Meglio un robot aspirapolvere o un aspirapolvere tradizionale?

Diverse sono le soluzioni presenti sul mercato nel campo degli aspirapolvere. Le più classiche riguardano aspirapolveri di tipo tradizionale, ovvero dotate di un cavo di alimentazione che è necessario collegare ad una presa elettrica per poter procedere con il funzionamento, ed un sacchetto o un serbatoio per la raccolta della polvere e dello sporco che tende a depositarsi sui pavimenti. Questi modelli di aspirapolvere sono adatti non solo per la pulizia dei pavimenti, ma solitamente possiedono una serie di accessori che rende possibile pulire anche tendaggi, tappeti, divani e poltrone, ma anche pareti e ogni altro tipo di superficie sulla quale si può essere accumulata della polvere.

Una versione più moderna dei tradizionali aspirapolvere è rappresentata dagli aspirapolvere senza filo: questi hanno, appunto, un’unica differenza rispetto ai più classici aspirapolvere, l’assenza di un perenne cavo di alimentazione. Questi modelli di aspirapolvere sono infatti dotati di una batteria ricaricabile, solitamente del tipo agli ioni di litio, che può essere ricaricata utilizzando il cavo di alimentazione fornito assieme all’aspirapolvere o, per alcuni dei modelli migliori, attraverso una base o un supporto a muro, in cui è anche possibile riporre l’aspirapolvere ogni volta che non viene utilizzata. Questi modelli di aspirapolvere senza filo, in modo molto simile agli aspirapolvere più tradizionali, necessitano di un operatore per il funzionamento e per il movimento per la stanza, e sono dotati di diversi accessori per poter pulire facilmente ogni parte della casa, e non solo il semplice pavimento.

I robot aspirapolvere rappresentano invece una categoria totalmente a parte rispetto a tutti gli altri aspirapolvere: come prima cosa, infatti, essi non necessitano dell’intervento dell’utente, né tantomeno di una qualunque sorveglianza. Sono infatti in grado di pulire un’intera stanza, o a volte anche più di una, in modo completamente autonomo, grazie anche ai sensori che rilevano eventuali ostacoli durante il percorso, manovrando il robot aspirapolvere in modo da evitarli e proseguire con la pulizia. Tutti i migliori modelli di robot aspirapolvere disponibili sono elencati e descritti sul sito www.guidarobotaspirapolvere.it dove inoltre è possibile trovare una pratica guida all’acquisto con tutti i vantaggi.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.